Mesoterapia

Mesoterapia antalgica

La mesoterapia antalgica può essere indicata come tecnica terapeutica per la cura di patologie dolorose principalmente a carico dell’ apparato muscolo-scheletrico.

  • Patologie dolorose del rachide cervicale: (Osteoartrosi della colonna cervicale, Traumi, Contrattura cervicale acuta, Cervicalgia giovanile, Torcicollo, Fibromialgia).
  • Patologie dolorose del rachide dorsale: (Contrattura muscolare acuta, Fibromialgia).
  • Patologie dolorose del rachide lombare: (Lombosciatalgia, Lombalgia, Contratture, Stiramenti, Colpo della strega).
  • Traumatologia:(Lesioni contusive, Lesioni discorsive, Lesioni da sforzo, Crampi, Mialgie, Stiramenti, Tendini, Strappi muscolo-tendinei, Pubalgia, Talalgia).
  • Patologia dolorosa dell’arto superiore: (Periartrite scapolo-omerale, Periartrite calcifica, Capsula retrattile, Epicondilite omerale, Igroma del gomito, Sindrome del tunnel carpale, Rizoartrosi del pollice, Tenosinovite di De Quervain, M. di Dupuytren, Noduli di Haberden).
  • Patologia dolorosa dell’arto inferiore: (Artrosi, Borsite trocanterica, Borsite ischiatica, Tendinite, Gonartrosi, Idrarto, Tallonite, Alluce valgo).
  • Patologia vascolare: (Insufficienza venosa, Flebiti, Ulcere varicose, Linfedemi).

 

La mesoterapia si effettua usando sia farmaci tradizionali sia componenti omeopatici, i quali vengono introdotti in piccolissime quantità nella cute in corrispondenza delle zone malate.

La mesoterapia,  risulta essere pressochè indolore e privo di effetti collaterali, e può essere viene preferita ad altri trattamenti con somministrazioni di farmaco per via generale con la conseguente dispersione del farmaco.