Quali vantaggi offre un trattamento con agopuntura in caso di Rinite Allergica?

6 giu 2011
Sicuramente per chi è affetto da rinite allergica, l’agopuntura somatica può essere molto utile, anzi a volte può portare un ottimo giovamento.
L’esperienza su diversi casi, ha dimostrato che se un paziente affetto da rinite allergica, anche di tipo cronico, se inizia una terapia di agopuntura appropriata almeno un mese prima dell’inizio delle fioriture graminacee, e la prosegue per almeno 10 sedute, diventa difficile una eventuale ricaduta.
Generalmente è necessaria una seduta a settimana per due mesi e mezzo consecutivi, poi importante valutare caso per caso.
Inoltre, diventa maggiormente preventivo, se questa terapia viene fatta per tre anni consecutivi.
A riguardo si è visto in molti casi una vera e proprio miglioramento quasi definitivo.
Da sottolineare che l’agopuntura per questa patologia, può limitare l’uso costante degli antistaminici, che provocano sonnolenza e spesso occhi gonfi.  Spesso questi farmaci, se non vengono sospesi, possono essere ridotti, dando così al paziente un stato di migliore benessere.

Leave a Comment

You must be logged in to post a comment.